Piccolo Cottolengo - regolamentazione

Accoglienza

MODALITA’ DI INGRESSO 

L’accoglienza del nuovo ospite comincia con la domanda di ammissione da parte dell’anziano o più spesso dei suoi familiari che preventivamente potranno visitare la struttura, vedere come sono organizzati gli spazi comuni, le camere la palestra e i terrazzi. 

La domanda di tipo privato deve essere presentata presso l’ufficio dell’Assistente Sociale della nostra struttura, durante un colloquio privato in cui la famiglia potrà esprimere le sue esigenze e i suoi dubbi e conoscere i servizi offerti dalla struttura. 

Gli ingressi degli ospiti che vanno ad occupare i posti letto accreditati sono stabiliti dalla A.S.L. 1 Imperiese. 

La scheda sanitaria ha lo scopo di apprendere la storia clinica della persona e permettere all’equipe della struttura di individuare oltre che una giusta collocazione il livello di intensità dell’ospite. Se la persona è già in possesso di un Verbale di Invalidità è bene allegarlo alla Scheda stessa. Per avere un quadro completo della situazione sanitaria si richiedono anche gli esami clinici di routine recenti riportati nella scheda d’ingresso. 

L’equipe sociosanitaria, formata dal Responsabile Sanitario o il Medico della struttura e dall’Assistente Sociale, si riunisce una volta alla settimana e valuta le domande che sono state presentate; verificato lo stato clinico di ciascuno e la capacità della struttura di prendersene adeguatamente carico, si stabilisce la retta e si individua la collocazione all’interno dei reparti secondo i criteri di assistenza più opportuni. Nel caso l’equipe lo richieda, si organizzerà una visita domiciliare di pre-ricovero allo scopo di conoscere la persona all’interno del suo ambiente di vita. 

Qualora non vi fossero, al momento della valutazione, posti disponibili, la domanda è inserita in una graduatoria che tiene conto della data di presentazione della richiesta e della situazione socio-sanitaria della persona. Nel caso di particolare emergenza sociale o sanitaria, l’equipe propone alla Direzione un inserimento d’urgenza. 

L’Assistente Sociale contatta la famiglia, propone la retta e se la famiglia è favorevole fissa la data e l’orario per l’ingresso. Di regola gli ingressi vengono concordati per essere organizzati dal lunedì al venerdì. 

Accoglienza nel reparto 

Il giorno dell’ingresso l’ospite e i suoi accompagnatori vengono accolti all’entrata dagli operatori dell’accoglienza, quindi la famiglia viene accompagnata al reparto, dove l’infermiere referente mostrerà la camera che è stata assegnata, le zone comuni e faciliterà la presentazione delle altre persone presenti sul piano. Il giorno dell’ingresso la famiglia e l’assistente sociale (o in alternativa l’accoglienza) firmano il contratto di ospitalità.

Consulta anche


Contatta il nostro
Centro assistenza clienti

I nostri referenti sono sempre a disposizione per fornirti informazioni relative alla nostra struttura

+39 0184.598500

Scarica e visiona la nostra Carta dei Servizi ed il nostro Codice Etico

Per capire come la nostra priorità è mettere al centro la persona

Carta dei Servizi
Codice Etico

Vuoi maggiori informazioni?

Se hai dubbi o domande da porre al nostro personale di struttura non esitare a contattarci. La serenità dei Vostri cari è la nostra priorità

Tutti i nostri riferimenti divisi per area di competenza per aiutarVi in ogni fase della Nostra relazione con Voi

Responsabile del Personale

Rag. Francesco GIGLIO

amministrazione@donorionesanremo.org

+39 0184.598545 +39 342.7370192

Direttore Sanitario

Dott.ssa Camilla Martini

c.martini@donorionesanremo.org

+39 339.7147044